Spedizioni Gratis sopra i 90€

Mangimi e prodotti in sacco 25kg esclusi

Metodi di pagamento

Bonifico | Paypal | Carte di credito

Accedi o Registrati

A cavallo sotto il “Solleone”

Piccoli e pratici consigli su come affrontare il caldo estivo donando sollievo ai nostri cavalli.

L’estate è entrata nel vivo e insieme ai nostri cavalli stiamo lottando già da settimane contro il caldo, l’afa e gli insetti. Agosto è dietro l’angolo e con lui il Solleone! Siamo pronti ad affrontarlo nel migliore dei modi?

Il Solleone è quel periodo compreso dal 23 luglio al 22 agosto in cui il sole viene a trovarsi nel segno zodiacale del Leone e, soprattutto, in cui il clima mediterraneo può registrare temperature molto elevate.

Uno dei rimedi naturali più efficaci che abbiamo a disposizione per aiutare i nostri amici a 4 zampe a combattere il caldo (pare quasi scontato scriverlo) sono le docce, oltre ad una serie di piccoli accorgimenti anti-caldo che possono sempre tornare utili.

Una bella doccia fresca è un toccasana per il nostro cavallo: abbassa la temperatura corporea e dona una piacevole sensazione di benessere, soprattutto dopo il lavoro quando è necessario rimuovere il sudore. Inoltre, l’acqua fresca facilita la traspirazione e svolge un effetto defaticante su tendini e legamenti. È altrettanto utile nelle giornate molto calde e afose per prevenire pericolosi colpi di calore.

Come docciare correttamente il cavallo?

Docciare il cavallo sembra un’operazione elementare, ma farlo senza una logica è un’azione che ci sentiamo di sconsigliare, poiché buttare acqua sul cavallo senza criterio non aiuta né a lavare, né a rinfrescare.

Vi consigliamo di procedere gradualmente e con delicatezza, partendo dal basso, dirigendo in principio il getto dell’acqua sugli zoccoli, risalendo poi lungo gli arti. A seguire gomiti, petto, base del collo e pancia (senza dimenticare la zona delle cosce e sotto la coda dove il sudore si accumula maggiormente). Una volta arrivati alle spalle, salire fino alla base del garrese e poi pian piano procedere sulla regione della sella fino alla groppa.

Con ancor più delicatezza vi consigliamo di dedicarvi al muso: una zona molto sensibile che è bene pulire con l’ausilio di una spugna bagnata. Vivamente sconsigliato l’utilizzo diretto della pompa dell’acqua poiché, oltre a risultare fastidiosa potrebbe essere pericolosa per le orecchie.

A doccia finita possiamo togliere l’acqua in eccesso sul resto del corpo con una stecca, ma a questo proposito va detto che alcune scuole di pensiero non amano particolarmente questa pratica ritenendo che steccare il cavallo riduca il fenomeno del raffreddamento per evaporazione.

Detto ciò, i più attenti e “pignoli” potranno infine dilettarsi eliminando l’acqua in eccesso sulle gambe con un asciugamano e regalando lucentezza a coda e criniera utilizzando un prodotto sgrovigliante e lucidante. Per i cavalli che hanno timore degli spray ne esistono anche in formula gel, come ad esempio il nostro G-Sheen Super.

Shampoo sì, shampoo no?

Ricordatevi che la bella stagione e le docce sono anche un’ottima occasione per fare quel grooming profondo che in altre stagioni risulta pressoché impossibile e che, per evitare al cavallo una bella bronchite, spesso ci costringe all’utilizzo degli shampoo a secco.

In piena estate una doccia ristoratrice può essere fatta quotidianamente anche solo con acqua fresca, mentre per una pulizia più profonda del pelo e della cute ricordatevi di utilizzare sempre prodotti specifici per cavalli, che abbiano un PH appositamente studiato. Prodotti non idonei utilizzati con frequenza indeboliscono le sue barriere naturali, primo fra tutti, ad esempio, il filtro idrolipidico che rende il suo mantello impermeabile e che lo protegge da problemi di ipersensibilità cutanea.

Il nostro consiglio è di utilizzare lo shampoo massimo una volta alla settimana, scegliendo formule naturali, possibilmente arricchite con oli essenziali che vi aiuteranno non solo a mantenere una corretta igiene e salute del manto, ma anche a tenere lontani gli insetti. Il nostro Shampoo d’Estate ad esempio è molto delicato e ricco di olio essenziale di citronella.

Tips and tricks

Ora vi sveliamo un piccolo segreto. Lo sapevate che Unika ha formulato un gel a uso esterno specifico per articolazioni e muscoli che, se applicato dopo la doccia aumenta ulteriormente il suo effetto rinfrescante e defaticante? Stiamo parlando di Artic Gel, un prodotto naturale a base di arnica montana, mentolo, iperico e ippocastano. Potete applicarlo senza rischi tutti i giorni (anche più volte al giorno), semplicemente spalmandolo con massaggi circolari per favorire l’assorbimento. Per potenziare l’effetto rinfrescante di Artic Gel, provate ad applicarlo su petto e schiena, ancora meglio se dopo la doccia a pelo steccato. Il vostro cavallo ve ne sarà estremamente grato!

MIRKO CASSOTTI

Nato nel 1995, Mirko inizia a praticare la disciplina degli attacchi a soli 6 anni, spronato dalla passione della sua famiglia per il mondo equestre, inizia ad avvicinarsi alle competizioni di livello nazionale ed internazionale a 17 anni.

Scopri di più »

Cosa stai cercando?

Inserisci il nome del prodotto che stai cercando